Sede legale: Piazza Repubblica, 19 Fidenza (Parma)

leggi sui trasporti > Leggi e decreti  > Ferrovia del Reno riaperta a ottobre 2017

Ferrovia del Reno riaperta a ottobre 2017

È stato annunciato da Deutsche Bahn il 22 agosto 2017 che i lavori per ripristinare la linea ferroviaria danneggiata all’altezza di Rastatt termineranno il 7 ottobre.

Il danno causato dallo smottamento del terreno sotto la linea ferroviaria del Reno è più grave di quanto previsto, avendo causato l’interruzione della circolazione di tutti i treni, compresi quelli intermodali in transito da e per l’Italia. L’acqua delle forti piogge di agosto si è infiltrata nel cantiere per la costruzione di un tunnel, il quale era posto sotto i binari, causando cedimento del terreno per 160 metri. I tecnici hanno dovuto smantellare l’intera infrastruttura ferroviaria per consolidare successivamente il terreno con iniezioni di cemento. L’infrastruttura è fuori servizio dal 12 di agosto.

Sono state fatte delle deviazioni per i treni merci sulla linea del Neckar-Alb, che transita da Horb, Tubinga, Reutlingen e Plochingen. Deutsche Bahn ha anticipato la fine dei lavori sulla linea tra Stoccarda e Hattingen al 5 settembre, in modo da poterla utilizzare come alternativa. Il responsabile dei progetti DB Netz ha organizzato una conferenza tra gli operatori interessati per condividere le informazioni. Purtroppo in questa situazione la capacità delle vie alternative è limitata ed è davvero una sfida per le compagnie ferroviarie merci organizzare tutto.

Secondo Deutsche Bahn DB cargo mantiene uno stretto collegamento con i suoi clienti per garantire la continuità dei trasporti per importanti attività industriali in Italia, Svizzera e Germania del Sud, compresi quelli dei prodotti di base per l’industria chimica, siderurgica, petrolifera e cartaria. I treni che trasportano tali rifornimenti hanno la priorità.